Alfredo Ferro

Professore ordinario di INFORMATICA [INF/01]
Ufficio: Città Universitaria - viale Andrea Doria, 6 - c/o Dipartimento di Matematica e Informatica
Email: ferro@dmi.unict.it alfredoferro@gmail.com
Telefono: +39 095.738.3071
Fax: +39 095.330.094
Sito web: www.dmi.unict.it/~ferro/
alfredoferro1


Alfredo Ferro
(CF FRRLRD51E10H168N)
Nato a Ramacca (CT) il 10 maggio 1951.
Ha conseguito la Laurea in Matematica presso l'Università di Catania nel 1973 con voti 110/110 e lode.
Ha ottenuto il Ph.D. in Computer Science presso il Courant Institute della New York University nel 1981, discutendo una tesi dal titolo: Decision procedures for some classes of unquantified set-theoretic formulae. Per tale tesi riceve il premio Jay Krakauer Award per la migliore tesi Ph.D. nel campo delle Scienze per l'anno 1980/81 presso la New York University.

Dal 1990 è Professore Ordinario di Informatica presso la Facoltà di SMFN dell'Università di Catania.
Egli e' stato il promotore principale del Corso di Laurea in Informatica di Catania di cui e' stato il primo Presidente ed in cui insegna ormai da diversi anni corsi di Basi di Dati, Data Analysis and Management e Bioinformatica.
E' stato coordinatore del Dottorato di Ricerca in Informatica dal 1996 al 2002.
Attualmente fa parte del Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale ed è stato promotore del dottorato in Biologia, Genetica Umana e Bioinformatica,coordinatore del Dottorato in Patologia Clinica, Molecolare e Computazionale ed è attualmente coordinatore del Dottorato in Biomedicina Molecolare.E' direttore da 26 anni della prestigiosa J.T.Schwartz International School for Scientific Research a Lipari. E' co-direttore dealla nuova Lipari International Summer School on BioInformatics and Computational Biology. 

E' stato coordinatore del progetto triennale di Internazionalizzazione INT01AB7BE tra le Universita' di Catania, New York University e Columbia University. La sua area di ricerca include Database,DataMining and Algorithms with applications to Bioinformatics and Networking. Il suo gruppo di ricerca ha trattato temi di Computational RNAi and Network Biology.In particolare microRNA targeting, A-to-I editing e circulating microRNA . Ha studiato endogenous and artificial RNA-based therapy for biomedical applications in collaborazione con il Prof.Carlo Croce, Columbus,OH, Prof. Charles Lawrence, Brown University and Prof.Dennis Shasha New York University).
Per quanto riguarda computational Network Biology il suo gruppo ha prodotto algoritmi e software efficienti per exact and approximate subgraph searching in large Networks or in large Database of Networks (In collaborazione con Prof.Dennis Shasha ,New York University,Prof.Roded Sharan, Tel Aviv University, Prof Gary Bader, University of Toronto. Parte del software prodotto dal suo gruppo può essere trovato al sito http://ferrolab.dmi.unict.it/

Ferro, Alfredo -  Pubblicazioni 2018 | 1989 - IRIS  - Institutional Research Information System - Università di Catania

Alfredo Ferro ha diretto un gruppo di ricerca in bioinformatica e datamining con particolare attenzione alle applicazioni biomediche. Negli ultimi anni i principali argomenti su cui concentra la sua ricerca sono: l’analisi computazionale di non-coding RNA e le reti biologiche e le loro applicazioni in campo biomedico. Tra i principali risultati si ricordano la progettazione di un algoritmo per la sintesi di microRNA sintetici con applicazioni alla terapia tumorale, validato presso i laboratori del Prof.Croce e la progettazione di un allineamento multiplo di network biologiche con applicazioni alla proteomica.
Sono stati trovati biomarkers di ncRNA per diverse tipologie di tumori; sono state sviluppate importanti banche dati e conoscenza nel campo dei ncRNA, anche circolanti, dei siti di a-to-i editing e delle connessioni con patologie.
Sono stati realizzati diversi ambienti open source, anche su importanti piattaforme come Cytoscape (Memorial Sloan-Kettering Cancer Center).
L’attività di ricerca si è svolta in stretta e continua collaborazione con il laboratorio del prof Carlo Croce (Ohio State University) e con il Prof.Dennis Shasha (New York University). Intensa collaborazione è stata stabilita con il Prof. Charles E. Lawrence (Brown University), il Prof.Roded Sharan (Tel Aviv University) ed il Prof. Gary Bader (Toronto University).

Annualmente è visiting researcher presso la New York University e l’Ohio State University. 

PAROLE CHIAVE:
ANALISI DEI DATI -  BIOINFORMATICA -  RETI BIOLOGICHE - NON-CODING RNA - MICRORNA - ANALISI DI DATI BIOMEDICI - ANALISI DINAMICA DI DATI - ALGORITMI PER IL MINING DI GRAFI - ALGORITMI PROBABILISTICI - APPRENDIMENTO AUTOMATICO - PREDIZIONE DI DRUG-TARGET -  PROGETTAZIONE DI NANOSFERE - BIOLOGIA SINTETICA; ANALISI DI PATHWAY BIOLOGICHE: SISTEMI DI RACCOMANDAZIONE E LORO APPLICAZIONI

PROGETTI DI RICERCA:

Ricerca regionale e nazionale

[2013-2015]
SIGMA - SISTEMA INTEGRATO DI SENSORI IN AMBIENTE CLOUD PERLA GESTIONE MULTIRISCHIO AVANZATA
Pon Conv. Fesr Ricerca e Competitività - CUP: B61H11000350005
Obiettivo: Aree scientifico-tecnologiche generatrici di processi di trasformazione del sistema produttivo e creatrici di nuovi settori
[cfr: http://sigma.cdc.unict.it/ ]

[2012-2015]
BIOWINE  - Approccio multidisciplinare per il miglioramento della qualità della produzione vitivinicola
PO FESR 2007-2013  Sicilia - Linea di Intervento 4.1.1.2   - CUP: G23F11000840004
Obiettivo: Promuovere e sostenere l'attività  di ricerca industriale e di innovazione tecnologica nell'ambito di filiere produttive, distretti tecnologici e produttivi in settori di potenziale eccellenza e a elevata integrazione pubblico-privata, compreso il sistema agroalimentare
[cfr: Pulvirenti, R. Giugno, R. Distefano, G. Pigola, M. Mongiovì, G. Giudice, V. Vendramin, A. Lombardo, F. Cattonaro, and A. FerroA knowledge-base for the vitis-vinifera functional analysis BMC Systems Biology, 2015]

[2012-2015]
PRISMA – PiattafoRme cloud Interoperabili per SMArt-government
Pon Conv Fesr Ricerca e Competitività - CUP: J71H12000020005
Obiettivo: Azioni integrate per lo sviluppo sostenibile e la diffusione della società dell'informazione
Il progetto ha l'obiettivo di sviluppare una piattaforma "open" interoperabile di cloud computing per i servizi di e-goverment, su cui realizzare una serie di applicazioni per la Pubblica Amministrazione Locale. La piattaforma consentirà alla PAL di svolgere il ruolo di "cloud provider" offrendo servizi a diverse categorie di utenti. Componenti della piattaforma o interfacce compatibili saranno rese disponibili anche da soluzione IaaS commerciali dei partner industriali presenti nel progetto
[cfr: http://www.ponsmartcities-prisma.it/]

Direttore della prestigiosa J.T.Schwartz International school for Scientific Research dal 1989  conosciuta come “Lipari School”   

L'archivio completo delle Edizioni è disponibile all’indirizzo  http://lipari.cs.unict.it/LipariSchool/Bio/?q=node/34