Ignazio Vecchio

Professore associato di STORIA DELLA MEDICINA [MED/02]
N.B. Non presta più servizio presso questo dipartimento

Email: ignazio.vecchio@policlinico.unict.it ignazio.vecchio@libero.it


Il  Prof. Ignazio  Vecchio si  è   laureato  in  Medicina  e  Chirurgia,  presso  l’Università  degli  Studi  di  Catania,  il 25.3.1980,  con  voti  110/110 e  lode.

Dall’ anno  accademico   2005 - 2006   ha  ottenuto  il  titolo  di “ Professore  Aggregato” (L. 230/2005)  presso  la  Facoltà  di Medicina  e Chirurgia  dell’Università   di Catania,  per  gli  Insegnamenti di  Neurologia e di  Bioetica, per  i  Corsi  di  Laurea  Sanitari,  e  dal  2009  a tutt’oggi, è  “professore  Aggregato”, titolare  per  l’insegnamento  di “Storia  della  Medicina” e Bioetica  per   il   Corso  di  Laurea   Magistrale  in  Medicina  e  Chirurgia,  corso integrato di Scienze  Umane.

In atto, è l’unico docente del settore MED 2 nell’ Ateneo di Catania,  unico settore scientifico-disciplinare,  che  per  declaratoria ministeriale,  in   base   al  D.M.  del   giugno  2012,  comprende   le  attivita’   cientifiche  e  didattiche   correlate   alla   Bioetica   ed  ai i suoi  risvolti   nelle  attivita’   cliniche   ed  assistenziali.

Dal 2004, in qualità di rappresentante  legale  dell’ A.I.N. onlus www.ain-onlus.org (associazione italiana per neuro disabili), si occupa in sede locale ed in campo nazionale d’importanti progetti riguardanti la promozione della lotta alla neuro disabilità, alcuni dei quali hanno ricevuto il patrocinio dell’ Università di Catania e della facoltà di Medicina e Chirurgia di Catania, nel cui sito figura il link dell’ A.I.N. onlus.

Ha organizzato anche corsi E.C.M. per medici ed operatori sanitari, in collaborazione con l’ Ateneo catanese, il Policlinico di Catania e l’ordine dei medici di Catania, riguardanti tematiche di bioetica medica. 

Dal 2009, in base al protocollo organizzativo del Gennaio 2009, con la UILDM, (unione italiana lotta distrofia muscolari), ha contribuito, col suo ruolo di neurologo, e come volontario, al funzionamento dell’ambulatorio per la valutazione clinica delle distrofie muscolari, presso l’edifico 1 del Policlinico Universitario di Catania.

Ha  svolto  tirocinio  pratico  ospedaliero di  mesi (6) sei, nel  1980, presso  l’Istituto di Clinica Neurologica del Policlinico “A. Gemelli”, Università Cattolica di Roma, acquisendo competenze su speciali metodiche di indirizzo sia clinico che neuropsicologico,  svolgendo  attività  assistenziale  e di  ricerca, anche nel campo della Bioetica Medica.

Si  è  specializzato in Neurologia  presso l’Università  degli Studi di Catania, nel 1985, con  voti   50/50  e  lode.

Dal  2002  al  2010  è  stato  Ricercatore  confermato  presso il  Dipartimento di  Neuroscienze  dell’Università   degli   Studi  di  Catania  afferendo,  in  seguito,  al   Dipartimento  di  Scienze  Mediche  e  Pediatriche   della stessa  Universita’,  dal  01-11-2010. In atto afferisce al Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale.

E’  autore  di  160  lavori  scientifici,  editi  a  stampa, su  riviste  nazionali  ed  estere, molti dei quali con “impact factor”, su importanti argomenti di Neurologia, Riabilitazione,  Storia  della  Medicina, Bioetica  Medica,  su  riviste  recensite  su  “Scopus”,  “Isi”,  “Pubmed”, i maggiori motori di ricerca medica nel mondo.

Si   occupa   di  argomenti   di  Bioetica   Medica  correlati   soprattutto   alle   Scienze   neurologiche,  che riguardano,  elettivamente,   l’eutanasia,   lo   stato   vegetativo,  la   morte  cerebrale, il testamento biologico.
    
E’  autore  di  dieci  (10)  libri   editi  a  stampa,  alcuni  dei  quali  riguardano  im-portanti  argomenti  di  interesse  della  Bioetica  Medica   e  della  Storia  della  Medicina.
Gli   argomenti    di    interesse    bioetico,  pubblicati  su  prestigiose  riviste   ita-liane   ed  estere,   hanno   riguardato    lo  stato    vegetativo,   le  distrofie   mu-scolari,   la   morte   cerebrale,   la    SLA,   oltreche’   tutte  le   principali   patologie   sistemiche   e  neurologiche   implicanti   la  bioetica  medica.

Ha  partecipato,  in  qualita’  di  relatore,   facendo anche parte del comitato organizzatore,  a numerosi  Congressi,  Meetings, Corsi  di  aggiornamento, Tavole rotonde,   per  un  continuo  e  costante  aggiornamento  professionale  di medici, operatori sanitari,  degli   studenti,  e  cultori   di  Neurologia,   Bioetica  Medica  e Storia   della   Medicina.

E’   membro   della   Societa’   Italiana   di   Storia    della   Medicina.
E’   membro   della   Societa’   di    Storia   di  Arte   Sanitaria,  nomina  ottenuta  per  decreto   ministeriale,  a  Roma.
E’  Direttore  Regionale  della  Sezione  Siciliana   della  Societa’  Italiana  di  Storia  della  Medicina  e  Bioetica.

E' membro del Consiglio Direttivo Nazionale della Società Italiana di Storia della Medicina.

E' membro del Collegio nazionale dei Docenti del SSD MED/02.

Ruolo istituzionale  di responsabile, per il Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, dal 2013, presso  il CINAP, organismo universitario  (Centro per l'integrazione attiva e partecipata, Servizi per le Disabilità).


visualizza le pubblicazioni
N.B. l'elevato numero di pubblicazioni può incidere sul tempo di caricamento della pagina
ANNO ACCADEMICO 2021/2022


ANNO ACCADEMICO 2020/2021


ANNO ACCADEMICO 2019/2020


ANNO ACCADEMICO 2018/2019


ANNO ACCADEMICO 2017/2018


ANNO ACCADEMICO 2016/2017


ANNO ACCADEMICO 2015/2016

 

Responsabile per gli studi e le ricerche scientifiche sulla "Bioetica ed i suoi risvolti nelle Attività Cliniche ed Assistenziali sui Neuro-Disabili", affidati dalla" Associazione Italiana per Neurodisabili" e svolte dal candidato nell'ambito del Dipartimento Scientifico di " Medicina Clinica e Sperimentale", Università degli studi di Catania, per gli studenti in Medicina e Chirurgia, e per gli studenti delle Professioni Sanitarie, al fine di coinvolgerli negli aspetti di umanizzazione della Medicina, attraverso l'esperienza professionalizzante e la ricerca scientifica, al fine di svolgere studi e ricerche scientifiche pertinenti alla parte di declaratoria del settore concorsuale, riguardante la Bioetica ed i suoi risvolti nelle attività cliniche ed assistenziali, che nel SSD MED 02, è la parte di declaratoria del settore concorsuale necessaria ed ineludibile nei Corsi di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia e nelle Lauree triennali delle Professioni Sanitarie.

Si sottolinea, a tal riguardo, pur nella pari dignità formativa delle altre Lauree, che il CANDIDATO MEDICO, SVOLGE ed assume responsabilità "specifiche" nelle attività di ricerca e di studi di Bioetica e dei suoi risvolti di tipo clinico ed assistenziali, tipiche solo delle figure mediche e di ricerca, proprio nei Corsi di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia.

La responsabilità di studi e ricerche scientifiche del candidato è stata espletata, secondo le indicazioni dell'organismo elettivo sulla Bioetica, cioè il COMITATO NAZIONALE DI BIOETICA, la cui indicazione del 22-02-2013, su "Neuroscienze, Enhancement Cognitivo e Neurofarmacologia", supporta la pertinenza dei temi e delle responsabilità e ricerche scientifiche, al Settore Concorsuale, espletate dal candidato, con specifica elettività sull'aspetto dell'utilizzo dei farmaci, di nuove possibilità terapeutiche, della loro tollerabilità del Lyfe Style Drug, del rapporto benefici costi, specie nei soggetti anziani, il cui miglioramento delle funzioni cognitive, della memoria, della depressione e solitudine dei soggetti anziani, degli attacchi di panico, dei tremori che limitano l'autonomia personale, e della appropriatezza dei farmaci, sono uno degli obiettivi elettivi della BIOETICA , nei soggetti malati. dal 01-09-2004 a oggi.

Responsabilità di studi e ricerche scientifiche affidati dalla "Società Italiana di Storia della Medicina" , e dalla sua "Sezione Sicilia" in collaborazione con l'Associazione Italiana per Neurodisabili", nell'ambito di un gruppo di studio per la bioetica e le cure in neurologia, relative a malattie croniche, non guaribili, al fine di ottenere la chiara indicazione dello scopo della cura: la migliore qualita' di vita del paziente, secondo l'ineludibile principio bioetico del potenziamento dell’enhancement cognitivo. l’attività di ricerca svolta in questo gruppo è stata finalizzata alla migliore formazione ed umanizzazione della preparazione degli studenti in medicina. dal 01-01-2005 a oggi.

Responsabilita' di studi e ricerche scientifiche affidati dalla "Accademia di Storia dell'Arte Sanitaria", "Centro siciliano" sulla "Medicina Ebraica" e sulla " Medicina Araba", in Sicilia e nel Mediterraneo nel Medioevo, nella qualita' di responsabile scientifico ed organizzativo del gruppo di studi e ricerche. (anni 2013-2016). dal 01-01-2014 a oggi.

Responsabilita' di studi e ricerche scientifiche affidati dalla "Società Italiana di Storia della Medicina", "Sezione siciliana", in ambito storico medico e bioetico, sul ruolo ed il contributo della donna nella Storia della Medicina ed il recupero della tradizione medica ebraica siciliana (anno 2015-2016). dal 01-02-2015 a oggi.

Responsabilita' di studi e ricerche scientifiche sulle implicazioni bioetiche nelle malattie neurodegenerative e specificamente nella "paralisi sopranucleare progressiva", con il primo lavoro nella letteratura scientifica internazionale, di tipo bioetico, al riguardo, accettato dalla prestigiosa rivista "current alzheimer research", dal titolo "progressive supranuclear palsy: neuropsychopathological, therapeutical and bioethical aspect" nel quale il candidato è primo nome. dal 05-03-2018 a oggi.

Subjects area: Medicine, Biochemistry, Genetics and Molecular Biology, Neuroscience, Pharmacology, Toxicology and Pharmaceutics, Chemical Engineering, Social Sciences, Psycology, Bioethics, Historical Medicine.

LEADERSHIPS SCIENTIFICA ED ACCADEMICA


A. ELENCO DI PROGETTI DI RICERCA INTERNAZIONALI DI CUI L’ABILITATO RISULTA ESSERE “COORDINATORE SCIENTIFICO”.
Le linee guida delle tematiche dei progetti di ricerca sotto elencati sono state precedentemente comunicate con lettera ufficiale al Direttore del Dipartimento di appartenenza e al Presidente della Scuola “Facoltà di Medicina” in data16.09.2014, prot.n. 108793-VII-10.

PROGETTO DI RICERCA INTERNAZIONALE N.1
TITOLO: “STORIA COMPARATA DELLA MEDICINA E DELLE SCIENZE TRA ITALIA MALTA E PAESI DEL MEDITERRANEO, PER GLI ANNI 2018-2019-2020. PROMOZIONE SCIENZA MEDICA PRODOTTI DELLA RICERCA ED EVENTI SCIENTIFICI.”

IL PROGETTO SI INSERISCE NELL’AMBITO DEL PROTOCOLLO DI INTESA, FIRMATO A MALTA NEL 2018 TRA:
• ISTITUTO ITALIANO DI CULTURA (LA VALLETTA- MALTA):
• SOCIETÀ SCIENTIFICA ITALIANA STORIA DELLA MEDICINA (SISM)
NELL’AMBITO DEL PROGETTO, IL PROF. IGNAZIO VECCHIO RISULTA COORDINATORE SCIENTIFICO ED ORGANIZZATIVO DEL PROGETTO IN ITALIA E NEL MEDITERRANEO.
Il progetto ha portato ad obiettivabili prodotti della ricerca, raccolta dati documentali e bibliografici.

PROGETTO DI RICERCA INTERNAZIONALE N.2
TITOLO: “BIOETICA, BIOPOLITICA E BIODIRITTI IN ITALIA E NEI PAESI DEL MEDITERRANEO”.

IL PROGETTO SI INSERISCE NELL’AMBITO DEL PROTOCOLLO DI INTESA, FIRMATO A MALTA nel 2018 TRA:
• ISTITUTO ITALIANO DI CULTURA (LA VALLETTA-MALTA)
• SOCIETÀ SCIENTIFICA ITALIANA DI STORIA DELLA MEDICINA
IL PROF. IGNAZIO VECCHIO RISULTA COORDINATORE SCIENTIFICO E ORGANIZZATIVO DEL PROGETTO ITALIA E NEL MEDITERRANEO.
Il progetto ha portato ad obiettivabili prodotti della ricerca, raccolta dati documentali e bibliografici.

PROGETTO DI RICERCA INTERNAZIONALE N.3
TITOLO: “MEDICINA UMANA E SOCIALE E MEDICAL HUMANITIES”
IL PROGETTO SI INSERISCE NELL’AMBITO DEL PROTOCOLLO DI INTESA, FIRMATO A MALTA NEL 2018 TRA:
•ISTITUTO IITALIANO DI CULTURA (LA VALLETTA-MALTA)
•SOCIETÀ SCIENTIFICA ITALIANA DI STORIA DELLA MEDICINA (SISM)
IL PROF. IGNAZIO VECCHIO RISULTA COORDINATORE SCIENTIFICO E ORGANIZZATIVO DEL PROGETTO ITALIA E NEL MEDITERRANEO.
Il progetto ha portato ad obiettivabili prodotti della ricerca, raccolta dati documentali e bibliografici.

PROGETTO DI RICERCA INTERNAZIONALE N.4
TITOLO: “DIRITTI UMANI E BIOETICA PER I DISABILI: CODICE VIRDIMURA”
PROGETTO REGISTRATO IL 08 01 2018 AL NUMERO 017 23 91 21 PRESSO EUIPO (EUROPEAN UNION INTELLECTUAL PROPERTY
OFFICE) DI ALICANTE (SPAGNA). IL PROGETTO RISULTA CON REGISTRAZIONE DENOMINATIVA DI MARCHIO PER TUTTA EUROPA.
IL PROF. IGNAZIO VECCHIO RISULTA IDEATORE E COORDINATORE SCIENTIFICO DEL PROGETTO INTERNAZIONALE, REGISTRATO PER LE CLASSI DI MERITO 41 E 44 DELLA CLASSIFICAZIONE DI NIZZA.
IL PROF. IGNAZIO VECCHIO RISULTA COORDINATORE SCIENTIFICO PER CONTO DELLASOCIETÀ ITALIANA DI STORIA DELLA MEDICINA.
Il progetto ha portato ad obiettivabili prodotti della ricerca, raccolta dati documentali e bibliografici.

PROGETTO DI RICERCA INTERNAZIONALE N. 5
TITOLO: “LE FIGURE FEMMINILI NELLA STORIA DELLA MEDICINA”.
IL PROF. IGNAZIO VECCHIO RISULTA COORDINATORE SCIENTIFICO E ORGANIZZATIVO PER CONTO DELLA SOCIETÀ SCIENTIFICA ITALIANA DI STORIA DELLA MEDICINA. IL PROGETTO E’REGISTRATO, PER DENOMINAZIONE DI MARCHIO, AL NUMERO 018166098 PRESSO EUIPO (UFFICIO DELL’UNIONE EUROPEA PER LA PROPRIETÀ INTELLETTUALE) IL 22 /05 /2020. CLASSIFICAZIONE DI NIZZA PER CLASSI DI MERITO 6,9,10 ,16 35 ,41, 42 ,44, 45.
La ricerca scientifica ha già conseguito prodotti della ricerca e raccolta dati.

PROGETTO DI RICERCA INTERNAZIONALE N. 6
TITOLO: “I PROGRESSI DELLA RICERCA SCIENTIFICA RIGUARDANTI LA STORIA DELLA MEDICINA DELLE PRINCIPALI PATOLOGIE NEURODEGENERATIVE E SISTEMICHE.”
PROGRAMMA PER IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI DI INTERNAZIONALIZZAZIONE DESCRITTI DAL PIANO STRATEGICO E DI ATENEO MOBILITÀ INTERNAZIONALE I N COLLABORAZIONE CON LA PROF.SSA EWA SKRZYPEK, DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI STORIA DELLA MEDICINA, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VARSAVIA (POLONIA).
COORDINATORE DEL PROGETTO DI RICERCA PROF. IGNAZIO VECCHIO.

PROGETTO DI RICERCA INTERNAZIONALE N. 7:
TITOLO: “MEDICINA EBRAICA NEL MEDITERRANEO”
IL PROF. IGNAZIO VECCHIO RISULTA COORDINATORE SCIENTIFICO ED ORGANIZZATIVO DEL PROGETTO DI RICERCA INTERNAZIONALE:
• SOCIETÀ ITALIANA DI STORIA DELLA MEDICINA
• ACCADEMIA DI STORIA DELL’ARTE SANITARIA
• FEDERAZIONE DELLE COMUNITÀ EBRAICHE DEL MEDITERRANEO.
Il progetto ha portato ad obiettivabili prodotti della ricerca, raccolta dati documentali e bibliografici.

B. ELENCO DI PROGETTI DI RICERCA NAZIONALI DI CUI L’ABILITATO RISULTA ESSERE “COORDINATORE SCIENTIFICO”.
Le linee guida delle tematiche dei progetti di ricerca sotto elencati sono state precedentemente comunicate con lettera ufficiale al Direttore del Dipartimento di appartenenza e al Presidente della Scuola “Facoltà di Medicina” in data16.09.2014, prot.n. 108793-VII-10.

PROGETTO DI RICERCA NAZIONALE N.1
TITOLO: “SCALE DI VALUTAZIONE DELLE DISABILITÀ PER I DEFICIT COGNITIVI E MOTORI NELLE PATOLOGIE DEGENERATIVE E MULTISISTEMICHE ED IMPLICAZIONI BIOETICHE.”
LE LINEE GUIDA DEL PROGETTO DI RICERCA NAZIONALE, DI CUI RISULTA COORDINATORE SCIENTIFICO E ORGANIZZATIVO IL PROF IGNAZIO VECCHIO, SONO STATE COMUNICATE AL PRESIDENTE “SCUOLA DI FACOLTÀ DI MEDICINA” IN DATA 16 /09/ 2014 PROT. N. 108793-VII-10 .IL RETTORE ED IL DIPARTIMENTO DI APPARTENENZA RISULTANO INFORMATI DI QUESTE ATTIVITÀ DI RICERCA IN COLLABORAZIONE CON:
• SOCIETÀ ITALIANA DI STORIA DELLA MEDICINA SISM
• SEZIONE SICILIANA DI STORIA DI ARTE SANITARIA ASAS

PROGETTO DI RICERCA NAZIONALE N.2
TITOLO: “MEDICINA MILITARE NELLE GUERRE MONDIALI, IN ITALIA”.
IL PROF. IGNAZIO VECCHIO RISULTA COORDINATORE SCIENTIFICO ED ORGANIZZATIVO DEL PROGETTO DI RICERCA NAZIONALE CON:
• SOCIETÀ SCIENTIFICA DI STORIA DELLA MEDICINA.
• ACCADEMIA DI STORIA DELL’ARTE SANITARIA.
• STATO MAGGIORE DELL’ESERCITO ITALIANO.
• UFFICIO RELAZIONI ESTERNE DELLA BASE MILITARE
AMERICANA DI SIGONELLA

PROGETTO DI RICERCA NAZIONALE N.3
TITOLO: “BIOETICA: DOWN E PATOLOGIE NEURODEGENERATIVE”
IL PROF IGNAZIO VECCHIO RISULTA COORDINATORE SCIENTIFICO ED ORGANIZZATIVO DEL PROGETTO DI RICERCA NAZIONALE CON:
• SOCIETÀ ITALIANA DI STORIA DELLA MEDICINA
• ACCADEMIA DI STORIA DELL’ARTE SANITARIA
• AIN-ONLUS (Associazione Italiana per Neurodisabili da patologie genetiche
e/o acquisite -Onlus)

PROGETTO DI RICERCA NAZIONALE N.4
TITOLO: “TECNICHE DI COMUNICAZIONE NEL RAPPORTO MEDICO-PAZIENTE”
IL PROF. IGNAZIO VECCHIO RISULTA COORDINATORE SCIENTIFICO ED ORGANIZZATIVO DEL PROGETTO DI RICERCA NAZIONALE.
• INTERNATIONAL INSTITUTE OF VOICE DEVELOPMENT, LTD, TIBERIAS, ISRAEL
• SOCIETÀ ITALIANA DI STORIA DELLA MEDICINA
• ACCADEMIA DI STORIA DI ARTE SANITARIA

PROGETTO DI RICERCA NAZIONALE N.5
TITOLO: “MEDICINA EBRAICA NEL MEDITERRANEO E DOTTRINA ALIMENTARE KOSHER”.
IL PROF IGNAZIO VECCHIO RISULTA COORDINATORE SCIENTIFICO ED ORGANIZZATIVO DEL PROGETTO DI RICERCA NAZIONALE
• SOCIETÀ ITALIANA DI STORIA DELLA MEDICINA
• ACCADEMIA DI STORIA DI ARTE SANITARIA
• FEDERAZIONE DELLE COMUNITÀ EBRAICHE DEL MEDITERRANEO

Tutti i progetti di ricerca nazionale hanno consentito una significativa raccolta dati scientifici e documentali e di prodotti della ricerca.

C. ELENCO DI PROGETTI DI RICERCA REGIONALI DI CUI L’ABILITATO RISULTA ESSERE “COORDINATORE SCIENTIFICO”.
Le linee guida delle tematiche dei progetti di ricerca sotto elencati sono state precedentemente comunicate con lettera ufficiale al Direttore del Dipartimento di appartenenza e al Presidente della Scuola “Facoltà di Medicina” in data16.09.2014, prot.n. 108793-VII-10.

PROGETTO DI RICERCA REGIONALE N.1
TITOLO: “VIRDIMURA: DONNE NELLA STORIA DELLA MEDICINA IN SICILIA”.
PROGETTO DI RICERCA, DI CUI RISULTA COORDINATORE SCIENTIFICO E ORGANIZZATIVO IL PROF IGNAZIO VECCHIO.
ATTIVITÀ DI RICERCA IN COLLABORAZIONE CON:
• SOCIETÀ ITALIANA DI STORIA DELLA MEDICINA (SISM)
• SEZIONE SICILIANA DELL’ACCADEMIA DI ARTE SANITARIA (ASAS)
• ASSOCIAZIONE ITALIANA PER NEURODISABILI (AIN ONLUS)
Il progetto di ricerca regionale ha consentito una significativa raccolta di dati scientifici e documentali e di prodotti della ricerca.

PROGETTO DI RICERCA REGIONALE N.2
TITOLO: “VALUTAZIONE BIOETICA DEL PROFILO STALKER E NEI FEMMINICIDI”.
IL PROF. IGNAZIO VECCHIO RISULTA COORDINATORE SCIENTIFICO ED ORGANIZZATIVO DEL PROGETTO DI RICERCA REGIONALE CON:
• SOCIETÀ SCIENTIFICA DI STORIA DELLA MEDICINA.
• ACCADEMIA DI STORIA DELL’ARTE SANITARIA.
• ASSOCIAZIONE ITALIANA PER NEURODISABILI AIN ONLUS
Il progetto di ricerca regionale ha consentito una significativa raccolta dati scientifici e documentali.

PAROLE CHIAVE: DISABILITÀ - BIOETICA - NEUROLOGIA - PSICHIATRIA - QUALITÀ DELLA VITA - STADIAZIONE FUNZIONALE - STALKING - FEMMINICIDI -  ARMI - FUNZIONI COGNITIVE

 

 

Terza Missione

Anno 2005:

  • La Neurodisabilità oggi: Giornata di prevenzione e sensibilizzazione, per familiari ed Operatori  sanitari. In collaborazione con AIN-onlus. Organizzatore e Relatore Prof. Ignazio Vecchio. 19-02-2005, Ramada Hotel, Giardini Naxos.
  • S.O.S. Nerodisabili: Sicilia maglia nera per la Riabilitazione - Giornata di Prevenzione e sensibilizzazione. Organizzatore e Relatore, Prof. Ignazio Vecchio, Hotel Capo dei Greci, Sant’Alessio Siculo, Febbraio 2005.
  •  Giornata di inaugurazione dei centri di sensibilizzazione e promozione della cultura. Promotore ed organizzatore Prof. Ignazio Vecchio. Giardini Naxos, 17-02-2005.
  • Riabilitazione e Raccolta dati: avviati due importanti Centri per servizio informazione per le province di Messina e Catania. Organizzatore, Promotore e Relatore  Prof. Ignazio Vecchio, in collaborazione con A.I.N.-onlus. Giardini-Naxos, 27-11-2005.
  • In Piazza per i Neurodisabili. Giornata di informazione. Programma Nazionale “Un fiore per la vita” ideato per avviare un momento di riflessione e solidarietà. Giornata con distribuzione di cartoline dell’Associazione A.I.N. onlus, con valore filatelico, in collaborazione con POSTE ITALIANE.Coordinatore ed organizzatore Prof.Ignazio Vecchio. Taormina 02-11-2005.

Anno 2006

  • Corso di aggiornamento  per familiari e disabili. La  società della solidarietà. Promotore e relatore  Prof. Ignazio Vecchio. Catania, Hotel Nettuno, 26-01-2006.
  • Giornata di sensibilizzazione ed informazione per la società civile sulle patologie disabilitanti. Open Day. Sede Ain-onlus: Promotore Prof. Ignazio Vecchio. Giardini Naxos, 07-02-2006.
  • Giornata di sensibilizzazione e di prevenzione: Ictus, combatterlo e tornare alla vita. Promotore  Prof. Ignazio Vecchio. Capo dei Greci, Sant’Alessio Siculo, 13-02-2006.

Anno 2007

  • Corso di Sensibilizzazione e Promozione  della Lotta alla Neurodisabilità. Patrocinio dell’Università degli Studi di Catania. Casa della Cultura, Catania.  Promotore  Prof. Ignazio Vecchio. Febbraio 2007.
  • Applicazione della Scienza Aptonomica in tutte le domande della  educazione, assistenza sanitaria, psicologica, sociale. Giornata di informazione per la società civile. Catania, 10-03-2007. Policlinico di Catania.
  •  Lotta alla Pedofilia. La corresponsabilità è spesso nell’indifferenza. Giornata di informazione, Catania, maggio  2007.
  • Il Welfare nello sviluppo del territorio. La “Mappa dei bisogni”. In collaborazione con AIN-onlus. Promotore ed organizzatore Prof. Ignazio Vecchio. Catania, giugno 2007.
  • Giornata di Promozione della cultura della solidarietà per insegnanti di sostegno scolastici. Organizzatore  Prof. Ignazio Vecchio. Catania, ottobre 2007

Anno 2008

  • Aiutare una persona ammalata. La Promozione della solidarietà ed i mezzi di comunicazione. Incontro con Fedele Confalonieri, Presidente di Mediaset.Promotore Prof. Ignazio Vecchio. Catania, Hotel Nettuno, 29 febbraio 2008.
  • Presentazione del Libro  su Eutanasia, Accanimento terapeutico, testamento biologico. Aula Pero, Policlinico di Catania.
  • Autore del libro: “ Il medico chiamato a decidere sulla fine della vita”.  Catania, Novembre  2008.
  • L’impegno Umanitario della Croce Rossa Internazionale. Organizzatore Prof. Ignazio Vecchio in collaborazione con il Kiwanis Catania Centro e con  la C.R.I. Catania, 30-10-2008.
  • Incontro su “Femminilità ed infanzia”. Organizzatore Prof. Ignazio Vecchio  in collaborazione con Kiwanis Catania Centro. Catania, 07-11-2008.
  • Concerto Polifonico di Natale 2008. Raccolta  fondi  per il trattamento delle leucemie e dei tumori del bambino. Organizzatore Prof. Ignazio Vecchio. In collaborazione con il Kiwanis Catania Centro. Catania, chiesa dei  Minoriti, dicembre 2008.

Anno 2009

  • Giornata di Promozione  della cultura della Solidarietà  per i Disabili. Promotore Prof. Ignazio Vecchio, in Collaborazione con Università degli Studi di Catania, U.I.L.D.M. (Distrofie Muscolari), A.I.N.-onlus e Kiwanis Catania Centro. Catania, Febbraio 2009.
  • Iniziativa di Tutela salute della Donna e degli Anziani. Promotore  Prof. Ignazio Vecchio. Catania, Maggio 2009 , Sede Ain-onlus.
  • Giornata di Informazione per l’Umanizzazione della Medicina. Promotore  Prof. Ignazio Vecchio, in collaborazione con AIN-onlus. Catania, giugno 2009.

Anno  2010

  • La Tutela della Salute - Iniziativa di tutela della Salute nella terza età. Organizzata dal Prof. Ignazio Vecchio  con la  Cisl-Sede zonale  Macchia di Giarre (CT), febbraio 2010.
  • Service for Children. Organizzazione di evento di pubblica utilità  aperto alla collettività. Organizzazione Prof. Ignazio Vecchio in collaborazione con il Kiwanis International Service. Catania, Palazzo Platamone, giugno 2010.
  • Organizzazione di Evento Pubblico su: “La Donna nella Società  e nella Medicina”. Promotore ed organizzatore Prof. Ignazio Vecchio. Sede Ain-onlus, Giardini Naxos, ottobre 2010.

Anno 2011

  • Iniziativa  di tutela della salute. Giornata di informazione su  “Salute e prevenzione nei disabili e portatori di Handicap”. Organizzata dal Prof. Ignazio Vecchio, febbraio 2011. Sede AIN-onlus, Catania.
  • Giornata di informazione  sul “Consenso informato ed i diritti del Malato. Riflessioni bioetiche”. In collaborazione con AIN-onlus. Organizzatore Prof. Ignazio Vecchio, Sede AIN-onlus, Catania, maggio 2011.

Anno 2012

  • Organizzazione di Evento di Pubblica utilità “La Medicina, i suoi orrori  ed i suoi errori, dall’antichità ad Auschwitz”. Organizzatore Prof. Ignazio Vecchio. In collaborazione con il “Centro  Sefardico Siciliano”, Sinagoga di Siracusa,  maggio 2012.
  • Università e Solidarietà: il ruolo della Cultura al servizio dell’essere umano.  Organizzatore Prof. Ignazio Vecchio. Organizzazione di evento di pubblica utilità. Catania, Aula Magna Rettorato, 19-12-2012.

Anno 2013

  • Purim di Siracusa. Organizzatore Prof. Ignazio Vecchio. In collaborazione con Centro Sefardico Siciliano. Siracusa, Sinagoga, 26-01-2013.
  • L’Università al Servizio della Cultura della Pace. Evento di pubblica utilità  aperto  alla comunità. Organizzatore Prof. Ignazio Vecchio. In collaborazione con la “Federazione delle Comunità ebraiche del Mediterraneo”.  Sinagoga di Siracusa. Siracusa, febbraio 2013.
  • Evento di Pubblica utilità aperto alla Comunità “Progetto e Premio per la Pace”. Organizzatore Prof. Ignazio Vecchio. In collaborazione con il “Club Unesco per la Pace”. Sant’Alfio, maggio 2013.
  • Antisemitismo, Razzismi ed odio. Evento di pubblica utilità aperto alla comunità. In collaborazione con AIN-onlus  e “Federazione delle Comunità Ebraiche del Mediterraneo”. Siracusa,  settembre 2013.

Anno 2014

  • Medicina Ebraica ed Araba nel Medioevo in Sicilia. Organizzatore Prof. Ignazio Vecchio. In Collaborazione con Accademia di Storia dell’Arte Sanitaria,Comunità  Islamica di Catania rappresentata dall’Imam Mufid Abu Touq, Federazione delle Comunità Ebraiche del Mediterraneo, rabbino  Stefano Di Mauro. Evento di Pubblica utilità  aperto alla comunità. Catania, Auditorium Monastero dei Benedettini, 03-03-2014.
  • Organizzazione di evento di pubblica utilità aperto alla società. Giornata della memoria. Ricordiamo la Shoah. Organizzatore Prof. Ignazio Vecchio. In collaborazione con Società Italiana di Storia della Medicina. A.I.N.-onlus. E Federazione delle Comunità Ebraiche del Mediterraneo. Modica, agosto 2014.
  • Organizzazione di evento di pubblica utilità. Progetto e Premio Virdimura. Organizzatore Prof. Ignazio Vecchio. Catania, Aula Magna del Rettorato, 26-11-2014. 

Anno 2015

  • Organizzazione di evento di pubblica utilità aperto alla comunità “La trazione ebraica religiosa e Medica in Sicilia”. Organizzatore Prof. Ignazio Vecchio.In collaborazione con  Comunità Ebraica di Sicilia. Ambasciata di Israele  presso il Vaticano. Società Italiana di Storia della Medicina. A.I.N.-onlus. Siracusa, Sinagoga, 19-07-2015.
  • Giornata di Evento di pubblica utilità aperta alla comunità. Premio Internazionale Virdimura. Organizzatore Prof. Ignazio Vecchio. Catania, Aula Magna del Rettorato, 22-07-2015.
  • Giornata di evento di pubblica utilità aperta al pubblico. La  giornata del Buon Medico - Giornata informativa e di prevenzione. Organizzatore Prof. Ignazio Vecchio. In collaborazione con A.I.N.- onlus, Società italiana di Storia della Medicina.  Catania, 18-10-2015.

Anno 2016

  • Organizzazione di evento di pubblica utilità  aperta alla Comunità. Premio Internazionale Virdimura. Organizzatore Prof. Ignazio Vecchio. Catania, Aula Magna del Rettorato,  04-05-2016.
  • Giornata di informazione e di prevenzione della salute “I giovani, educazione alla cultura, alla legalità alla solidarietà”. Organizzatore Prof. Ignazio Vecchio. Siracusa, Liceo Classico “Gargallo”, 09-05-2016.
  • Giornata di evento di pubblica utilità aperta alla comunità. Organizzatore Prof. Ignazio Vecchio. Partecipazione e ringraziamenti  per il nuovo comandante della base americana di Sigonella. Incontro con la comunità americana. Sigonella, 10-05-2016.
  • Evento di organizzazione di libro  di pubblicazione divulgativa. Organizzatore Prof. Ignazio Vecchio. Presentazione del libro “ La Voce” della scrittrice israeliana Miriam Arman Jaskierowicz. Università Kore di Enna, 12-05-2016
  • Giornata di Prevenzione ed educazione alla salute. Organizzatore Prof. Ignazio Vecchio. In collaborazione con “la Rete Civica della salute”. Catania, sede ASP, ottobre 2016.

Anno 2017

  • Giornata di prevenzione e di informazione per la salute. “Educare alla prevenzione”. Organizzatore Prof. Ignazio Vecchio. Sede A.I.N.-onlus, Catania Marzo 2017.
  • Giornata di Prevenzione ed informazione della salute “Il Consenso informato e la nuova alleanza medico paziente". Organizzatore Prof. Ignazio Vecchio. In collaborazione con Accademia di Storia dell’Arte Sanitaria, Società Italiana di Storia della Medicina, A.I.N.-onlus. Catania, sede Ain-onlus, giugno 2017

Anno 2018

  • Giornata di evento di pubblica utilità - Premio Internazionale Virdimura, conferito a S.E. M.L. Coleiro Presidente della Repubblica di Malta. Catania, Aula Magna dell’Università, 18-06-2018.
  • Giornata di evento di pubblica utilità - Incontro e visita a Palazzo dei Normanni della Presidente della Repubblica di Malta. Organizzatore Prof. Ignazio Vecchio. In collaborazione con Società Italiana di Storia della Medicina. Palermo, giugno 2018.

Anno  2019

  • International Virdimura Award. Palazzo Verdala- Sede del Gran Maestro dell’Ordine di Malta. Organizzatore Prof. Ignazio Vecchio, in collaborazione conPresidenza Repubblica di Malta. Marzo 2019
  • Festival delle Città antiche del Mediterraneo - “ La Medicina nel Bacino orientale del Mediterraneo”. Organizzatore Prof. Ignazio Vecchio, Antalya, Turchia, ottobre 2019.

Anno 2020

  • International Virdimura Award - "La donna, la Medicina, il Volontariato". Organizzatore Prof. Ignazio Vecchio, in collaborazione con il Comando Militare Americano di Sigonella. Catania, Hotel Mercure, 22 luglio 2020
  • Il Cappello di Archimede. L’informazione Raccontata. Sicra Press. Programma televisivo settimanale. Organizzatore Prof. Ignazio Vecchio. Il Programma televisivo e sui Social, settimanale, e per tutti i mesi, da gennaio 2020 a tutt’oggi, affronta le tematiche  di promozione e sensibilizzazione delle conoscenze mediche sulle principali patologie mediche, la loro storia e le loro implicazioni sociali e bioetiche.